Lettera aperta alla mailing list di Obiettivo Efficacia

Verità o finzione?

Pesce d’aprile o scossone?

Niente Inter o Milan, Bartali o Coppi, Bastard o Matteo.

No davvero.

La giornata non prevede nè vincitori ne vinti.

Ognuno legga nella e-mail ricevuta ieri quello che preferisce, secondo il suo punto di vista.

Ma… se un piccolo tarlo la lettera di ieri l’ha messo nell’orecchio, beh chi se l’è trovato non lo lasci morire di fame.

Gli permetta di scavare e ne segua almeno un pò le evoluzioni.

Chi scrive su un blog – e cioè si mette a nudo – lo fa certamente un pò per se, ma molto per gli altri; si tratta di una forma di altruismo, forse un pò protagonistico, ma comunque altruismo.

Tu scrivi e non sai chi e se ti leggono.

Procedia fari talvolta spenti, altre volte semiaccesi, altre volte ancora con gli abbaglianti.

Il FEEDBACK è il tuo pane. E di questo ringrazi.

Ma fin da piccolo hai imparato ad associare al sostantivo PANE l’aggettivo QUOTIDIANO; vabbè, magari non tutti i giorni, ma neanche raramente.

E allora ecco il pesce non pesce.

Te la sei presa? Mi spiace.

O forse neanche poi molto.

Grazie comunque. Per l’attenzione.

Eppoi grazie a te che mi hai salutato.

A te che magari ti sei fatto coinvolgere e hai liberato quella frase di simpatia o amicizia che non avresti lasciato mai andare.

Grazie alle lacrime (si, pensa te, anche quelle!) di qualcuno; e alla gocciolina di qualcun’altro.

Ma cazzo, scusa direbbe Jess a Maureen, ci voleva tutto questo?

Sei (siamo) davvero così ingessati?!?

Bene, a questo serve il blog, contribuire alla libertà mia e tua, per la sua piccola ma importante parte.

Un abbraccio.

Davvero un grande abbraccio.

Ps: comunque Inter!

11 comments

  1. Sono felice di aver “abboccato all’amo” perchè sono sicura che quello che ci hai scritto era tutto vero.

    Ciao Mastro Andrè

  2. Andrea Pozzatti!!!!!!! Acc…Acc…Acc…
    Sono felice che tu sia ancora qui! Con le tue sollecitazioni, le tue idee, i tuoi discorsi che a volte si devono leggere due volte, le tue sorprese, le tue elucubrazioni, e tutto il resto…
    Un abbraccio

  3. Un principio base dell’economia dice che l’utilità di un bene si apprezza quando lo stesso viene a mancare……o, aggiungerei, quando ne viene minacciata/annunciata la mancanza. Ricalco quanto da detto da Floriana (che nel rispetto dello “spirito blog” non conosco)……….SONO CONTENTO DI ESSERE STATO FREGATO!
    …….e non è solo masochismo…….
    Claudio

  4. Io non riesco più a scrivere nel mio blog.

    Non ho il coraggio di scrivere post come questi, che so che non servono a nulla …

    Stavolta sei stato “inefficace” e ti meriti una tiratina d’orecchi!

  5. Cavolo Andrea ci ero proprio cascato !!! e riflettevo sul come mai avessi detto basta e mi dicevo che dovevo trovare il tempo per leggere i tuoi blog e non dire sempre dopo…
    e invece eccoti qui posso ancoro leggere e cogliere le tue provocazioni che spesso mi aiutano a leggere dinamiche e situazioni come non le avrei lette.
    Grazie Andrea e Buona Pasqua.
    Claudio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...