L’intelligenza organizzativa

Ogni organizzazione può decidere di comportarsi in modo intelligente o stupido.

E questo, ovviamente, dipende dalle scelte della sua ‘testa’, del gestore.

Cosa intendo per modo intelligente?

Intendo un’organizzazione che sa imparare dalla propria esperienza e dal confronto con ciò che la circonda.

Intendo un’organizzazione che

  1. pianifica,
  2. agisce,
  3. verifica,
  4. riaggiorna

il proprio modo di lavorare, tenedo conto di ciò che ha funzionato e di ciò che non ha funzionato a dovere, facendo tesoro dell’esperienza ed evitando così di ripetere errori ‘non necessari’. Tutto questo sulla base di un progetto che possa portare a raggiungere un obiettivo definito in un lasso di tempo determinato.

Questo è il profilo di un’organizzazione che

  • pensa,
  • riflette,
  • capitalizza

rispetto al proprio agire quotidiano, che dunque dedica tempo ed attenzione al come, oltre che al cosa fare.

Annunci

One thought on “L’intelligenza organizzativa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...