3 comments

  1. …….piangere, piangere! Anche io parto presto (sabato mattina)per la Sicilia meridionale.
    Grande Severgnini………anche per la sua passione interista. L’ho visto alla presentazione di un suo libro l’estate scorsa ad Ostuni. E’ di una ironia e simpatia assoluta.

  2. E’ sempre bello leggere ed ascoltare Severgnini, ma speriamo non tutti i capi siano così!!!!! Buone vacanze!

  3. Quasi vent’anni fà capii una cosa importante, il telefono spegne la ns. vita quando lui si accende.
    Eravamo al mare a settembre per un meeting che concedeva in realtà del relax. Mi ero immerso in poca acqua per dimenticare per un paio di giorni il mondo del lavoro. All’improvviso squilla un telefonino anzi un mattone dell’epoca. Una bimbetta deliziosa chiama il papà che era in acqua nei miei pressi e gentilmente mentre il papà andava verso riva con l’acqua alla cintola la bimba gli porge il telefono mattone. L’uomo che aveva attratto la mia attenzione sbianca e capisco dalle sue parole che un congiunto stretto era morto improvvisamente. Vederlo, solo nell’acqua, bagnato e gocciolante col viso smarrito ed il mattone in mano mi ha fatto capire che non avremmo più avuto la nostra vita ma che saremmo rimasti nudi e gocciolanti per sempre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...