Fare il capo e lavorare (a distanza e in agosto)

Andando oltre lo slalom tra il serio ed il faceto dell’articolo precedente, ritengo sia una grande conquista quella di riuscire ad adattare le tecnologie dell’ICT al proprio stile di vita; e non il contrario.

Oggi è possibile per molti lavorare senza dover essere al proprio ‘posto di lavoro’; è possibile monitorare un processo ed intervenire su di esso senza necessariamente stare nel luogo fisico ove esso viene generato.

Ma qual è a mio modo di vedere la vera difficoltà?
E’ a livello mentale, nel concepire appieno la possibilità di vivere ‘vite’ diverse e distinte nell’arco della stessa giornata, senza che nessuna soverchi, influenzi, annulli le altre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...