4 thoughts on “E… se il buon Giulio…

  1. Caro ANDREA,
    credi fosse necessario uno studio così approfondito da parte degli psicologi statunitensi, per sentenziare quanto – in ITALIA – è già sotto gli occhi di tutti: si tratta del “CLASSICO TIFOSO INTERISTA”, soggetto che nel tempo ha imparato (a sue spese) ad essere un positivo per natura, ad individuare l’unico puntino bianco in una massa nera, ottimista ma non stupidamente cieco, simpatico, educato, sorridente quando non alterato, persona che apprezza la buona (meglio ottima) tavola, aggregante, lavoratore che non disdegna l’andare in ferie …….
    Un nome per tutti: il “povero” BALDASSARI.
    Ciao e sii serio.
    Claudio

  2. Caro ANDREA,
    ti ringrazio per aver pubblicato questo interessante articolo.
    Concordo anch’io sul fatto che concentrare la propria attenzione sugli aspetti positivi delle persone porta benefici sia all’individuo che alla collettività tutta.
    Marco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...