Resilienza e dintorni: tu che ne pensi?

Tutti sono convinti di avere un ottimo piano, finché non prendono un bel pugno in faccia

Mike Tyson ha centrato il problema, con una metafora esplosiva, come gli è proprio.

Evidentemente in un periodo difficile il tema della resilienza diventa estremamente attuale; essere resiliente significa in concreto saper reggere il confronto con le situazioni della vita, lavorativa e non, senza risentirne nel fisico e nello spirito.

Significa sapersi riprendere dalle avversità, non lasciarsi abbattere dalle difficoltà, non rinunciare perché si incontra un ostacolo, saper sopportare i propri errori e ritentare in modo diverso, quando il primo tentativo fallisce.

Vivere in un periodo di grandi trasformazioni vuol dire fare i conti con la necessità di rivedere abitudini, metodi e strategie per affrontare il mondo; accettare di abbandonare le vecchie soluzioni (che non garantiscono più risultati positivi) per ricercarne di nuove, anche faticando, sbagliando e riprovando.

In questa cornice imparare ad essere resilienti è davvero importante; tu che ne dici?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...