Ma come ti presenti?!

Vorrei lavorare meglio, con più soddisfazione!
Vorrei avere più lavoro!
Vorrei veder riconosciuta la mia competenza!
Vorrei essere considerato veramente per quello che valgo!
Vorrei che il mondo si accorgesse di me!
….
La risposta a queste aspettative sta tutta nella determinazione e nell’attenzione con cui decidi di costruire e sviluppare le relazioni con le persone “che contano” per il tuo lavoro.
E’ chiaro dunque che la responsabilità di raggiungere i traguardi a cui aspiri E’ TUTTA TUA, non serve a niente chiamare in causa (o dare la colpa) agli altri, alle situazioni, alla sfortuna, ecc.
Abbiamo più volte affrontato il tema della comunicazione efficace e ormai sai bene che NESSUNO HA LA SECONDA OCCASIONE PER FARE LA PRIMA IMPRESSIONE (questo è un particolare che conviene tenere bene a mente!).
Quindi fin da subito, magari senza rendercene conto, poni le basi che andranno a definire la qualità della relazione che ti stai accingendo ad avviare. Anzi! Potrebbe anche accadere che quella relazione, che magari ti sta veramente a cuore, non evolva per niente dopo quel momento iniziale, che non sei riuscito ad interpretare in modo adeguato.
Devi sempre tenere a mente che per ogni istante in cui sei a contatto con un potenziale cliente, lui si sta facendo un’idea di quale sia la tua credibilità, di quale si la fiducia da concederti ed il rispetto da attribuirti. In pratica sta decidendo se diventerà a meno tuo cliente.

E’ importante (di più) è necessario “prepararsi” e dunque vale la pena operare su due fronti:

  • ricercare quante più occasioni possibile per incontrare e anche per frequentare persone interessanti e utili (in modo diretto o indiretto) al raggiungimento dei tuoi traguardi;
  • creare le condizioni per presentarti al meglio in ogni occasione, costruendo alcune veloci ma efficaci presentazioni che servano a catturare l’attenzione dell’interlocutore, colpendolo positivamente e facendo in modo che si interessi davvero a quanto ha da proporgli. Conviene preparare una presentazione di circa 1′ utile ad aprire gli incontri di lavoro e ad una più agile e leggera, di una ventina di secondi, con cui rompere il ghiaccio in modo efficace in occasioni di incontri casuali, a convegni, aperitivi, cene, ecc., nella consapevolezza che ogni occasione può essere utile e comunque concorre a costruire immagine e posizionamento.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...