Parole, parole, parole?

La comunicazione non è concreta come la lamiera!

E’ vero; c’è poco da obiettare a questa considerazione che ho ascoltato pochi giorni fa dalla bocca di un maturo imprenditore.
La comunicazione non è concreta. La lamiera si.

Ma cosa c’è dietro questa frase? Credo la considerazione che la lamiera “segua” piuttosto docilmente le disposizioni di chi la lavora, mentre per le persone… beh, non vale certo lo stesso rapporto causa-effetto che tanto piace e gratifica i tecnici.

Purtroppo (o per fortuna vien da dire) le aziende non funzionano come la lamiera e dunque bisogna fare i conti con la realtà: bisogna imparare a “lavorare” le persone, nella consapevolezza che non reagiranno tutte nello stesso modo e, addirittura, la stessa persona potrà avere comportamenti diversificati a seconda delle situazioni in atto, dei periodi della propria vita, dell’atteggiamento dei colleghi, ecc.

Quindi? Quale cassetta degli attrezzi vuoi usare?

[Foto: Tarifa (E), agosto 2016]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...