Lui è come l’edera…

Una delle metafore più sottili ed azzeccate in tema di persone e aziende, che ho avuto la fortuna di ascoltare negli ultimi mesi è di natura… vegetale.

Subdola l’edera… a prima vista sembra abbellire l’albero; lo rende luccicante e piena di vita anche se non è in perfetta forma.

Lo avvolge e ammanta di un brillante verde uniforme che lo fa sembrare rigoglioso e prosperoso. Solo sembrare, però.

E intanto l’edera vive di vita non sua, ma rubata. In realtà, sotto sotto, quasi senza darlo a vedere, svuota di linfa e prosciuga l’albero, fino a strangolarlo.

E’ una metafora davvero efficace, quasi perfetta mi vien da dire, per descrivere il comportamento chi si fa bello a spese di un’azienda.

E poi cosa credi farà, quando la struttura (come la pianta) comincerà a vacillare?

Immagini che comprenderà il proprio errore e si rimboccherà le maniche, oppure coglierà la prima buona occasione per andarsene prontamente, accusando i colleghi di non aver saputo cogliere le sue indicazioni preziose e il suo spirito di collaborazione?

Io non ho dubbi; ci sono persone che non ammettono i propri errori.

Comunque, meglio estirpare l’edera, appena inizia ad attecchire sul fusto rigoglioso della pianta. Sta sicuro che l’albero te ne sarà grato ( e anch’io!).

Grazie per l’attenzione e forza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...